salta al contenuto

Esecutori testamentari: accettazione

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO
Artt. 700 e ss. c.c.

L'esecutore testamentario nominato che intende accettare l'incarico, deve farlo conuna dichiarazione ricevuta dal cancelliere del Tribunale competente (Tribunale dell'ultimo domicilio del defunto).

Per la redazione dell'atto di accettazione della carica di esecutore occorrono:

  • copia conforme della pubblicazione del testamento
  • valido documento d'identità dell'accettante
  • codice fiscale del defunto e dell'accettante
  • una marca da bollo da € 16,00
  • versamento per la registrazione di € 200,00 da effettuarsi contestualmente alla redazione dell'atto tramite modello F23.

L'assistenza di un difensore è facoltativa.

L'accettazione si effettua presso la Cancelleria della Volontaria Giurisdizione e l'atto viene formalizzato in giornata, previo appuntamento.

Tribunale di Rieti - Piazza Bachelet, 1 02100 - RIETI - C.F. 80018150575
E-mail: tribunale.rieti@giustizia.it

Sito realizzato da Edicom Finance

CSS Valido! Valid XHTML 1.0 Transitional