salta al contenuto

Ufficio Esecuzioni Immobiliari

 
Modulistica per Utenti

Titolo PDF RTF
Condizioni vendita senza e con incanto
File PDF
Domanda di assunzione del debito
File PDF

Domanda di partecipazione alla vendita CON incanto File PDF

Domanda di partecipazione alla vendita SENZA incanto    File PDF

Istruzioni per gli acquirenti - Mutui e banche File PDF

Modalità presentazione offerte aumento di quinto File PDF 
Direttive sisma 13/02/2017 File PDF  
Direttive sisma 10/03/2017 File PDF  



Modulistica per Avvocati

Titolo PDF  RTF
Divisione senza interessati File PDF

Fissazione prima udienza File PDF

Giuramento perito File PDF

Ordinanza vendita con incanto diretta File PDF

Ordinanza vendita senza incanto e con incanto   File PDF

Verbale conferimento custodia
File PDF 
Verbale gara aumento di quinto File PDF

Verbale prima udienza File PDF

Verbale udienza vendita con incanto File PDF

Verbale udienza vendita senza incanto File PDF

 



Modulistica per Custodi e Delegati

Titolo PDF RTF
Circolare per la redazione del progetto di distribuzione
File PDF

Circolare su modalità di espletamento degli adempimenti pubblicitari   
File PDF

Decreto di trasferimento File PDF

Dichiarazioni terzo occupante File PDF

Elenco dei professionisti delegabili (Triennio 2012-2014)
AGGIORNATO A FEBBRAIO 2014
File PDF

Istanza di liquidazione compenso custode e delegato File PDF 
Istruzioni custodi File PDF
Istruzioni per il debitore File PDF
Modello delega File PDF
Modello delega e custodia File PDF
Modulo di richiesta pubblicità su internet e sui quotidiani File PDF  
Nota di trascrizione
(link alla pagina da cui è possibile scaricare il file)
Verbale conferimento custodia File PDF
Verbale di immissione in possesso File PDF
Modalità di svolgimento dell'incarico di custode giudiziario File PDF
Direttiva per i Delegati - Sisma File PDF  
Verbale asta deserta per sisma (con rinunce) File PDF
Verbale rinvio vendita per sisma (senza rinunce) File PDF
Verbale remissione atti al GE per sisma con offerte File PDF
Dichiarazione di rinunzia al rinvio d’ufficio del difensore File PDF
Rinuncia della parte File PDF
Scheda di conferma requisiti iscrizione albo delegati
File PDF
Scheda di conferma iscrizione albo cutodi e delegati File PDF
Richiesta di cancellazione iscrizione albo custodi e delegati File PDF



Modulistica per Periti

Titolo PDF RTF
Dichiarazione terzo occupante File PDF

Istruzioni periti File PDF

Prospetto creditori iscritti e comproprietari         File PDF

Quesiti CTU File PDF

Verbale giuramento esperto File PDF

 


CIRCOLARE IN MATERIA DI ORDINE DI LIBERAZIONE ART. 560 C.P.C. 

I Giudici delle esecuzioni immobiliari,
Preso atto che l'art. 4, comma I, lett. d), n. 1, del D.L. 59/2016, convertito, con modificazioni, nella L. n. 119/2016, ha modificato l'art. 560 c.p.c., introducendo rilevanti novità in materia di ordine di liberazione, con particolare riferimento alle modalità di attuazione, al fine di rendere omogenea l'attività che oggi è interamente demandata al custode e fornire delle prime istruzioni applicative e tenuto conto dell 'esito della riunione tra il Presidente f.f. del Tribunale e la Prefettura di Rieti del

***

emanano la presente circolare:

  • i custodi utilizzeranno i moduli predisposti dai giudici dell'esecuzioni immobiliari inseriti nel sito web del Tribunale di Rieti;
  • i custodi, contestualmente alla richiesta di emissione dell'ordine di liberazione, avranno cura di allegare, in formato RTF, il modulo relativo all'ordine di liberazione debitamente compilato con i dati relativi all'immobile, alle generalità del custode ed alla vendita del bene staggito, riempiendo le parti non precompilate del modulo nella loro interezza;
  • i moduli contenenti l'ordine di liberazione sono stati predisposti in tre diverse versioni, a seconda che l'ordine stesso sia emanato prima della vendita forzata, contestualmente alla vendita o dopo l'aggiudicazione del bene staggito, quindi sarà cura del custode predisporre il modulo pertinente in base alla fase in cui viene richiesta l'emissione dell'ordine di liberazione;
  • sarà cura del custode richiedere tempestivamente la emissione dell'ordine di liberazione segnalando condotte non collaborative del debitore o terzi occupanti che richiedano l'adozione dell'ordine di liberazione anticipato o contestuale all'ordinanza di vendita, secondo il modello di istanza in allegato (da depositare quale atto principale e non allegato);
  • i custodi utilizzeranno i moduli predisposti dai giudici dell'esecuzioni immobiliari aventi ad oggetto i verbali di sopralluogo, il verbale per la richiesta della forza pubblica ed il verbale di liberazione degli immobili pignorati, avendo cura di compilarli nelle parti mancanti nella loro interezza;
  • i custodi, eseguito l'ordine di liberazione, depositeranno nel fascicolo telematico dell'esecuzione tutti gli atti relativi all'attuazione dell'ordine di liberazione, con indice specifico dei documenti allegati (es. verbale di accesso del ..., verbale di liberazione del ... etc.)

In via di prima applicazione si indica in via generale ai custodi:

  1. La necessità di prendere immediato contatto con il C.O.I. territorialmente competente al fine di individuare la forza pubblica cui rivolgersi in caso di mancato rilascio bonario da parte del debitore o terzo occupante l'immobile;
  2. La opportunità di far precedere l'accesso ad un immobile occupato da una missiva di avviso o di una comunicazione telefonica;
  3. La necessità di valutare con attenzione il momento più opportuno nel corso della procura per richiedere l'emissione dell'ordine in base alla condotta tenuta dal debitore o terzo occupante, al fine di evitare attese per gli aggiudicatari all'esito del trasferimento del compendio pignorato;
  4. La necessità di richiedere l'ordine di liberazione in ogni caso all'atto della aggiudicazione, con istanza separata ma coeva al deposito del verbale di vendita;
  5. La segnalazione di criticità nel corso della attuazione dell'ordine andrà effetuata tempestivamente al G.E., con istanza depositata nel fascicolo telematico ed allarmata, solo nel caso in cui si verifichino situazioni non già espressamente contemplate nell'ordine di liberazione e dalle norme del codice di rito;
  6. La liquidazione della attività svolta per il rilascio sarà effettuata unitamente alla liquidazione del compenso quale custode;
  7. Le spese vive per l'attività di eventuali ausiliari (fabbro, medico etc.) vanno anticipate dal creditore procedente; i custodi utilizzeranno in primo luogo il fondo spese già riconosciuto al custode all'atto di nomina;

 

ALLEGATI:

Facsimile ordine di liberazione da emettersi prima della vendita forzata [Allegato PDF - Allegato DOC]

Facsimile ordine di liberazione da emettersi contestualmente alla vendita del bene staggito [Allegato PDF]

Facsimile ordine di liberazione da emettersi dopo l'aggiudicazione [Allegato PDF - Allegato DOC]

Facsimile verbale di sopralluogo [Allegato PDF - Allegato RTF]

Facsimile verbale di attuazione dell'ordine di liberazione [Allegato PDF - Allegato DOC]

Facsimile istanza per ordine di liberazione [Allegato PDF - Allegato DOC]

Tribunale di Rieti - Piazza Bachelet, 1 02100 - RIETI - C.F. 80018150575
E-mail: tribunale.rieti@giustizia.it

Sito realizzato da Edicom Finance

CSS Valido! Valid XHTML 1.0 Transitional